Nascondere i commenti su WordPress

Chi di voi si è cimentato con wordpress e non è mai incappato nei fastidiosi commenti spam, alzi la mano!
 Nella mia personalissima esperienza, ho provato, per ora, poche soluzioni, ed una di queste era mettere un plugin per visualizzare
i captcha, non compilando i quali (in teoria…) non  dovrebbe essere
possibile compiere l’azione associata (postare un commento, fare login, etc….). Il problema è che, nonostante la presenza del plugin per
la gestione dei captcha (utilizzavo SI Captcha Anti-Spam), i commenti spam continuavano ad arrivare! Ormai si sa, anche i Captcha sono facilmente aggirabili, ed i sistemi di sicurezza cercano di stare al passo, ma non sempre è facile…

Tornando a noi, dato che per ovvi motivi di reputazione avevo moderato i commenti, sottoponendoli alla mia approvazione man mano che arrivavano, la cosa era diventata una tortura! Tonnellate di email, una per ogni commento spam, ed ogni volta l’incombenza di dover eliminare lo spam a mano dal sito. Ma che due….

Tutto questo è durato fino a quando un bel giorno non mi sono rotto definitivamente le scatole, e constatato che dopo tutto sul sito che gestivo non arrivavano commenti di alcun tipo se non spammatori, ho deciso di eliminare del tutto la possibilità di inserire commenti.

Ti stai chiedendo come si fa? Nulla di più semplice…

Vai nella parte amministrativa del sito all’indirizzo http://nometuosito/wp-admin ed effettua il login; una volta entrato, fermati con il mouse sopra la voce “Aspetto” nel menù che trovi nella colonna di sinistra, e clicca sulla voce “Editor” nel sottomenù che si apre a destra. Ora ti troverai nella schermata con il titolo “Modifica Temi”, dove trovi a sinistra un riquadro con il codice html/javascript/php che compone il tuo sito wordpress e a destra un elenco di file, che sono quelli che compongono il tuo sito. Dovrai modificare, selezionandoli, i file “single.php” (Articolo singolo) e “page.php” (Pagina singola).

Clicca su uno dei due (decidi tu da quale iniziare, è uguale), ed attiva la funzione “trova” del tuo browser (es: su Chrome si attiva tramite la combinazione di tasti Ctrl + F), e nella finestrella che si apre digita la seguente riga di testo:

comments_template();

seguito da Invio. Il tuo browser visualizzerà la riga di codice dove è presente, nel riquadro a sinistra, evidenziandola di colore arancio (nel caso standard di Chrome); posizionati con il cursore all’inizio di quella riga, prima del testo e digita “//” (senza le virgolette). Tramite questo comando, avrai commentato il codice che , in altre parole, non verrà eseguito da WordPress, disattivando del tutto la possibilità di inserire commenti negli articoli o nelle pagine.

Ora, clicca sul pulsante “Aggiorna File” che trovi sotto al riquadro con il codice sul quale hai lavorato fin’ora: se tutto è andato liscio la pagina verrà ricaricata e comparirà una scritta “File aggiornato con successo” in alto al centro della schermata. Ripeti le stesse operazioni per l’altro file, ed avrai disattivato i commenti dal tuo sito WordPress!

Spero di esserti stato utile con questa piccola guida! Al prossimo tutorial!